In Venice Today.com
PortuguŕsDeutschFranšaisEspa˝olEnglishItaliano


In Venice Today.com
PortuguŕsDeutschFranšaisEspa˝olEnglishItaliano



Booking.com

Venezia e Verona in cerca di salvezza



Tra Serie B e Serie A, le due squadre venete stanno vivendo una stagione difficile, con il rischio di una retrocessione che entrambe cercheranno a tutti i costi di evitare. I segnali in questo senso sono comunque abbastanza positivi, e si stanno sviluppando concrete speranze di raggiungere l’obiettivo.

Sulla via della rimonta

La prima parte di campionato del Verona è stata un vero e proprio disastro. Una serie quasi infinita di sconfitte, che a un certo punto avevano relegato gli scaligeri all’ultimo posto in classifica. Il Verona sembrava già quasi spacciato, condannato insieme a Samp e Cremonese a una retrocessione in B perfino scontata. La situazione è poi però migliorata, l’arrivo della coppia Bocchetti/Zaffaroni in panchina ha dato nuova linfa e convinzione alla squadra, e alcuni nuovi acquisti di gennaio, come il belga Ngonge, hanno subito portato discreti frutti.

In questo campionato letteralmente dominato dal Napoli, come si evince dalle quote aggiornate squadra vincente Serie A, il Verona prima del Mondiale aveva inanellato una terribile sequenza di dieci sconfitte consecutive. Dopo la lunga pausa, c'è stato però un deciso cambio di marcia: vittorie negli scontri diretti con Cremonese, Lecce e Salernitana, positivi pareggi con Torino, Udinese e Lazio, per una classifica che resta molto complicata, ma ora con margini per lottare fino alla fine per la salvezza. D’altronde, la rosa veronese non manca di buoni giocatori, da Lazovic alla rivelazione Doig, da Tameze fino all’esperto Veloso, e la fiducia acquisita nelle ultime settimane può essere la spinta ideale per completare una bellissima rimonta. Anche i bookmakers cominciano a dare più fiducia all’Hellas, come si nota ad esempio nell’elenco scommesse partite Serie A su Betfair, con quote molto meno sbilanciate in negativo rispetto a un paio di mesi fa. Tra le compagini in lotta i gialloblù sembrano adesso stare meglio delle altre, e siccome i valori tecnici non sono così limitati, si può davvero sperare nel raggiungimento del traguardo.

All’insegna dell’equilibrio

Si sa, il campionato di Serie B è lungo, complicato, spesso indecifrabile. Per condurlo in porto con successo ci vogliono tanta pazienza, tanta resistenza, e la capacità di reggere i momenti peggiori e sapersi rialzare. Se si guarda la classifica, a parte il Frosinone in fuga solitaria verso la promozione, si nota infatti il consueto equilibrio, con tante squadre in pochi punti e congiunture che da qui alla fine potrebbero ancora ribaltarsi più volte.

Il Venezia sta lottando per difendere la permanenza nella categoria. Gli indizi in tal senso sono altalenanti ma il team gode di un discreto momento di forma. Dopo la sosta post natalizia erano arrivate due sconfitte consecutive, seppur di misura, seguite però da alcuni buoni risultati che hanno riportato i ragazzi di Paolo Vanoli in linea di galleggiamento, ai margini della zona playout. È quasi impossibile fare previsioni riguardo all’esito del campionato, in coda i distacchi sono veramente minimi e nessuna compagine pare essersi staccata in modo definitivo. Tutte possono ancora lottare per la sopravvivenza, per cui la battaglia sarà presumibilmente serrata fino all’ultimo turno.



Contatti - Progetto In Italy Today - Cookie Policy

In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati