In Venice Today.com
PortuguŕsDeutschFranšaisEspa˝olEnglishItaliano


In Venice Today.com
PortuguŕsDeutschFranšaisEspa˝olEnglishItaliano



Booking.com

Padiglione Giapponese, Giappone alla 59° Biennale di Venezia

Il Padiglione Giapponese, Giappone alla 59° Biennale d'Arte di Venezia: gli artisti del padiglione, le opere, gli orari, i periodi, il costo dei biglietti e la sede espositiva.

Padiglione Giapponese, Giappone Biennale d'Arte 2022 a Venezia
Padiglione Svizzero, Svizzera della 59° Biennale d'Arte - Padiglione Giapponese, Giardini della Biennale, Castello - Venezia

Mostra in corso dal 23 aprile al 27 novembre 2022

La 59° Biennale Arte aprirà al pubblico il 23 aprile. Ma il 20, 21 e 22 ci saranno le varie vernici ed eventi collaterali che sempre animano improvvisamente la vita artistica veneziana. La cerimonia di premiazione avverrà il giorno dell'apertura al pubblico.

Il titolo dell'edizione 59 della Biennale d'Arte è Il Latte dei Sogni.

Vai alla pagina della 59° Biennale d'Arte di Venezia

Vai alla pagina degli Artisti della 59° Biennale d'Arte di Venezia

Padiglione Giapponese, Giappone alla 59° Biennale D'Arte di Venezia

Titolo della mostra al Padiglione Giapponese è Dumb Tupe New Work 2022.

Artisti: Dumb Type Project Members: TAKATANI Shiro, SAKAMOTO Ryuichi, FURUDATE Ken, HAMA Satoshi, SHIRAKI Ryo, HARA Marihiko, TAKATANI Yoko, and others.
Commissari: The Japan Foundation.
Sede: Padiglione Giappone, Giardini - Venezia

Comunicato Stampa del Padiglione Giapponese alla 59° Biennale di Venezia

La Japan Foundation (JF) organizzerà la mostra del Padiglione del Giappone alla 59. Esposizione Internazionale d'Arte La Biennale di Venezia, che si svolgerà dal 23 aprile al 27 novembre 2022.

La mostra presenterà una nuova opera “2022” di Dumb Type, un collettivo artistico pionieristico impegnato principalmente in installazioni, opere video e performance in musei e teatri sia in Giappone che all'estero. Prima dell'apertura al pubblico, la pre-apertura si terrà dal 20 al 22 aprile.

2022

Un nuovo lavoro del collettivo di artisti Dumb Type.
Gli specchi su quattro supporti ruotano ad alta velocità, riflettendo laser puntati su di essi per proiettare il testo sulle pareti circostanti. I testi proiettati sono tutti tratti da un libro di testo di geografia del 1850 e pongono domande semplici ma universali. I suoni delle voci che leggono i testi vengono emessi da altoparlanti parametrici rotanti, diventando fasci sonori altamente direzionali che viaggiano per la stanza. In contrasto con i discorsi che la circondano, il centro della stanza è uno spazio vuoto, un luogo che non esiste da nessuna parte, ma allo stesso tempo un luogo che potrebbe essere ovunque. Viviamo in un tempo di post-verità e spazi liminali. Il centro è vuoto.

■Dumb Type

Dumb Type è un gruppo composto da artisti di varia estrazione tra cui arti visive, video, programmazione informatica, musica e danza. Dalla sua fondazione nel 1984, ha continuato a esplorare le possibilità della collaborazione collettiva attraverso una serie di progetti distintivi.

Senza un direttore designato, la pratica creativa del gruppo si basa su collaborazioni piatte, fluide e non gerarchiche in cui i membri partecipanti cambiano a seconda di ogni progetto. L'arte multimediale del gruppo, che trascende tutte le forme di espressione e non si limita a generi consolidati di arte, teatro e danza, è stata ampiamente introdotta sia in Giappone che all'estero.

Le loro opere sono state eseguite ed esposte in numerose sedi internazionali tra cui il Melbourne International Arts Festival, The Barbican Centre (Londra), New National Theatre (Tokyo), International Modern Dance Festival (Seoul), Musée d'art contemporain de Lyon, The Athens Concert Hall, Singapore Arts Festival, Museum of Contemporary Art Chicago e Stadsschouwburg Amsterdam.

Tra le attività più recenti, la presentazione della loro video installazione MEMORANDUM OR VOYAGE al Museum of Contemporary Art Tokyo nel 2014. L'opera è stata successivamente esposta a ROMAEUROPA (Italia) e al National Museum of Modern and Contemporary Art (Corea), e successivamente è stata inclusa in la collezione del Centre Pompidou (Parigi, Francia) nel 2017.

La loro grande mostra personale “DUMB TYPE | ACTIONS + REFLECTIONS” è stato presentata al Centre Pompidou-Metz (Francia) dal 20 gennaio al 14 maggio 2018, seguita dal Museum of Contemporary Art Tokyo dal 16 novembre 2019 al 16 febbraio 2020.

Il nuovo lavoro di Dumb Type 2020 sarà eseguito al ROHM Theatre di Kyoto il 28 e 29 marzo 2020.

Informazioni utili per la visita

Orari: Giardini dalle 10.00 alle 19.00. Arsenale dalle 10.00 alle 19.00 (dalle 10.00 alle 20.00 il venerdì e il sabato fino al 30 settembre). Chiuso il lunedì (escluso 13 maggio, 2 settembre, 18 novembre).
Biglietti: si invita a visitare il sito ufficiale.
Telefono: +39.041.5218711; fax +39.041.5218704
E-mail: aav@labiennale.org
Sito web: Biennale di Venezia



In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati