In Venice Today.com


In Venice Today.com





Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone detta anche di San Giorgio degli Schiavoni a Venezia

La Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone detta anche di San Giorgio degli Schiavoni a Castello, Venezia: le informazioni per arrivare, gli orari, il costo dei biglietti, la sede.
Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone o di San Giorgio degli Schiavoni Venezia Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone o di San Giorgio degli Schiavoni - Castello 3259/a - Venezia

Pur non rientrando tra le “grandi”, la Scuola degli Schiavoni riveste comunque un significato importante nella storia sociale e artistica della città lagunare.

Fondata ufficialmente nel 1451 essa testimonia l’ormai cospicua presenza della colonia dalmata (gli Schiavoni appunto): i rapporti che Venezia ebbe con questa area geografica dell’alto Adriatico furono fin dall’antichità frequenti e s’intensificarono allorquando nel corso del XV° secolo i territori passarono sotto il dominio della Serenissima. A quel punto, tutti coloro che da quella terra traevano origini sentirono l’esigenza di riunirsi in una sede che potesse riconoscere e testimoniare la loro identità e cultura. Venne così acquistato l’ex ospedale di S.Caterina sotto il patronato di S.Giorgio. I primi fondi raccolti tra i fedeli furono impegnati nel restauro della sede: fu così creata la sala al piano terra per le funzioni religiose mentre la sala al piano superiore venne, come di consueto, adibita alle riunioni della Confraternita.
Probabilmente la Scuola, pur nel consistente numero dei propri associati e del loro solidale appoggio, sarebbe rimasta una delle tante associazioni minori, se non fosse che agli inizi del nuovo secolo, nel 1502, la Scuola ricevette una di quelle donazioni (similmente a S.Giovanni Evangelista) che ne procurò una fama smisurata.
Il patriarca di Gerusalemme morente, infatti, consegnò al capitano delle truppe veneziane in Grecia, la reliquia di S.Giorgio: al momento del ritorno in patria, la reliquia venne consegnata alla Scuola che ne consacrava il santo.
A ciò si aggiunga che nello stesso anno, il  Carpaccio , a cui erano state commissionate alcune opere, consegna i suoi primi lavori, relativi al ciclo di S.Girolamo, nonché a S.Matteo e S.Agostino e ovviamente a S.Giorgio: capolavori dove il Carpaccio raggiunge la perfezione della propria poetica pittorica.
A metà del secolo XVI° viene modificato il prospetto frontale: esso assume una connotazione marmorea che lo porta fino ai giorni nostri.
Con la nota soppressione napoleonica di inizio ottocento, la Scuola come altre rischia di venire cancellata per sempre: solo il buon senso di Eugenio Napoleone stesso, portò al ritiro del decreto, permettendo alla Confraternita degli Schiavoni di giungere ai giorni nostri.

Come raggiungere la Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone o di San Giorgio degli Schiavoni

La Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone o di San Giorgio degli Schiavoni dei Carmini si trova a Castello e si raggiunge a piedi da Riva degli Schiavoni dove si arriva comodamente con la linea 1 o 2 con fermate a San Zaccaria e Pietà. Di fronte alla Chiesa della Pietà prendere Calle della Pietà e proseguire per Calle Bosello svoltando a destra in Salizada dei Greci. Passato l'omonimo ponte si svolta sinistra in Fondamentea dei Furlani dova alla fine si trova la Scuola Dalmata.

Orari: tutti i giorni dalle 11.00 alle 17.00. Chiuso Natale e Capodanno.
Biglietti: intero € 5, ridotto € 4 (over 65 e studenti di ogni ordine e grado). Gratuito per bambini sotto i 6 anni.
Telefono: +39.041.5228828
E-mail: info@scuolagrandecarmini.it
Sito Web: Scuola Dalmata dei SS. Giorgio e Trifone

In Venice Today è aggiornato ogni giorno

© In Venice Today
Tutti i diritti riservati